Laboratorio Medit-Art 2018
 

LABORATORIO MEDIT-ART

Dal 1° ottobre 2018 fino a fine Maggio saranno disponibili tre spazi settimanali per meditare insieme, rendersi più consapevoli della propria interiorità e dell’ambiente in cui siamo, procedere di momento in momento nel conoscersi un po’ di più.
Il laboratorio poggia le sue basi teoriche e pratiche sull’integrazione di diversi approcci conoscitivi: Terapia della Gestalt, Mindfulness, Meditazione psicosomatica.

E’ possibile scegliere tra: lunedì ore 15-16, martedì e venerdì ore 8-9.

E’ possibile scegliere di partecipare a uno o più incontri settimanali negli spazi sopraindicati.
E’ possibile concordare un primo colloquio gratuito con la Dottoressa Simona Gianchecchi così da esprimere eventuali dubbi, aspettative, obiettivi, raccontare eventuali esperienze precedenti, fare insieme qualche esempio di ciò che significherà partecipare al Laboratorio.
E’ possibile incontrarsi in un ambiente raccolto e tranquillo a Cecina in Via Leonardo da Vinci 23 ed anche sperimentare gli incontri in spazi aperti tra la pineta e il mare di Marina di Cecina quando le condizioni meteo lo permettono.
E’ possibile scegliere il pagamento singolo per ciascun incontro a € 10 a persona oppure delle opzioni più convenienti che raccolgono un numero di incontri n. 5, 15, 30 rispettivamente per € 35, 90, 150.
E’ possibile concordare con la Dottoressa un percorso interamente personalizzato, sia nei contenuti sia rispetto agli orari e giorni di incontro. In tal caso il costo è di € 35 a incontro.
E’ possibile iniziare in qualunque momento dell’anno.
Tutti coloro che sono interessati possono partecipare agli incontri, sia che abbiano già fatto esperienze simili sia che si tratti della prima volta.

E’ possibile vivere sempre meglio con se stessi e nel mondo!

“La consapevolezza consiste nell’avvertire spontaneamente quanto sorge in voi: le cose che fate, sentite, progettate” e “Riacquistare pienamente il senso della realtà è un’esperienza che procura la sensazione di un terribile impatto, che va dritta al centro.” [F. S. Perls, R.F. Hefferline, P. Goodman; edizione del 1997; pag. 347 e pag 313].

© Copyright 2015.